Payer - PagoPA

Per effettuare pagamenti:

https://payer.lepida.it/payer/default/homepage.do

PayER è la piattaforma dei pagamenti della regione EmiliaRomagna che permette di effettuare transazioni online. PayER è un vero e proprio Sportello Unico dei Pagamenti, attraverso il quale è possibile pagare imposte, oneri o sanzioni. Dai servizi scolastici ai tributi comunali, dalle contravvenzioni agli oneri amministrativi, da oggi i pagamenti corrono online.

Con pochi semplici click, cittadini, imprese e tutti gli utenti che si collegano al portale PayER possono effettuare pagamenti in favore di Comuni e Enti del territorio emiliano-romagnolo. Registrandosi al servizio, l'utente accede alla propria "Posizione debitoria" da dove può verificare tutte le sue pendenze nei confronti degli Enti che utilizzano la piattaforma PayER.

Cos'è pagoPA

PagoPA è un sistema di pagamenti elettronici verso la Pubblica Amministrazione stabilito dall’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid) e realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.
Il bollettino di pagamento pagoPA può essere pagato esclusivamente presso i Prestatori di Servizio di Pagamento (PSP) abilitati.
La transazione di pagamento è soggetta a commissioni; si invitano quindi i cittadini ad informarsi preventivamente sui costi applicati dai vari Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) abilitati. Le commissioni, di norma, sono diversificate in base al canale utilizzato (sui canali internet, home banking e Bancomat sono generalmente applicate commissioni più basse rispetto ai canali con operatori).

Modalità di pagamento

  • sulla App IO, o su altre App abilitate;
  • sulla piattaforma Pagacomodo (è sufficiente avere il codice dell'avviso di pagamento e un indirizzo mail);
  • presso tabaccherie, ricevitorie, supermercati;
  • utilizzando l'home banking della propria banca (dove sono presenti i loghi CBILL o pagoPA);
  • presso gli sportelli fisici o bancomat della propria banca, se abilitati;
  • presso gli Uffici Postali.

Tipologia di pagamenti
Sono due le tipologie di pagamenti previste dal sistema pagoPA:

  • la prima avviene tramite Avviso di Pagamento emesso dall'Ente creditore a fronte di una posizione debitoria preesistente, come accade ad esempio per i tributi comunali;
  • la seconda avviene su autonoma iniziativa del cittadino (per esempio a fronte di una richiesta di servizio) che genera quindi l'Avviso di Pagamento in maniera spontanea.

In ogni caso, entrambe le forme di generazione dell'Avviso di pagamento (atteso o spontaneo) prevedono che esso sia identificato univocamente da un codice, chiamato IUV (Identificativo Univoco di Versamento), attraverso il quale l’Ente associa il singolo versamento effettuato dall’utente alla posizione debitoria oppure alla richiesta di pagamento.

In sintesi, nel caso di pagamenti attesi lo IUV è generato a priori e associato alla posizione debitoria e viene di norma notificato all’utente tramite un Avviso di Pagamento, mentre nel caso di pagamenti spontanei, lo IUV viene generato al momento della richiesta di pagamento.

E' inoltre possibile effettuare pagamenti spontanei anche senza effettuare il login, semplicemente collegandosi al Portale dei Pagamenti, scegliendo il pagamento da effettuare e compilando i dati richiesti. Per tutti i pagamenti spontanei presenti sul Portale è possibile effettuare sia il pagamento online (pulsante PAGA), che stampare l'Avviso di Pagamento (pulsante STAMPA E PAGA) ed effettuare il pagamento seguendo le indicazioni presenti sull'Avviso. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

torna all'inizio del contenuto